Community » Forum » Recensioni

Il mare senza stelle
0 1 0
Morgenstern, Erin <1978- >

Il mare senza stelle

Roma : Fazi, 2020

Abstract: Zachary Ezra Rawlins è uno studente del Vermont che un giorno trova un libro misterioso nascosto fra gli scaffali della biblioteca universitaria. Mentre lo sfoglia, affascinato da racconti di prigionieri disperati, collezionisti di chiavi e adepti senza nome, legge qualcosa di strano: fra quelle pagine è custodito un episodio della sua infanzia. È soltanto il primo di una lunga catena di enigmi. Una serie di indizi disseminati lungo il suo cammino – un'ape, una chiave, una spada – lo conduce a una festa in maschera a New York, poi in un club segreto e infine in un'antica libreria sotterranea. Là sotto trova ben più di un nascondiglio per i libri: ci sono città disperse e mari sterminati, amanti che fanno scivolare messaggi sotto le porte e attraverso il tempo, storie bisbigliate da ombre. C'è chi ha sacrificato tutto per proteggere questo regno ormai dimenticato, trattenendo sguardi e parole per preservare questo prezioso archivio, e chi invece mira alla sua distruzione. Insieme a Mirabel, un'impetuosa pittrice dai capelli rosa, e Dorian, un ragazzo attraente e raffinato, Zachary compie un viaggio in questo mondo magico, attraverso miti, favole e leggende, alla ricerca della verità sul misterioso libro. Ma scoprirà molto di più. Preparatevi a solcare le pagine del Mare Senza Stelle, a perdervi in questo viaggio straordinario attraverso mondi inimmaginabili, che celebra il potere delle storie e l'amore per i libri. Finché il Mare Senza Stelle non scriverà l'ultima pagina.

1071 Visite, 1 Messaggi

RECENSIONE DI “IL MARE SENZA STELLE” DI E. MORGENSTERN
“A volte, qualcuno trova una porta, la apre e sbircia all’interno solo per richiuderla.
Altri, di fronte alla porta, la lasciano indisturbata, anche se la loro curiosità è stimolata. Pensano che gli serva un permesso. Credono che la porta aspetti qualcun altro, anche se, in realtà, sta aspettando loro.
Alcuni troveranno una porta, la apriranno e la oltrepasseranno per vedere dove conduce.”
Zachary Ezra Rawlins è un comune studente universitario, la cui vita trascorre tranquilla, fino a quando non trova nella biblioteca del suo college un vecchio libro di racconti che narra un episodio della sua infanzia, di un’occasione perduta, di una porta che se avesse aperto lo avrebbe condotto alla Baia sul Mare Senza Stelle.
Allora Zachary insieme a Mirabel (una pittrice di porte) e Dorian (un narratore di storie) inizia a cercare un modo per arrivare in questo luogo pieno di storie e gatti, dove tutto è metafora e simbolo, dove passato, presente e futuro si intrecciano con la vita reale, racconti di antichi manoscritti, api, chiavi, spade, corone, cuori e piume per formare un intricato mistero che ruota intorno alle storie ed al futuro del Mare Senza Stelle.
Questo è il secondo libro scritto da Erin Morgenstern, autrice statunitense conosciuta in Italia per “Il circo della notte”, suo romanzo d’esordio. La storia è indirizzata ad un pubblico di ragazzi, ma può essere apprezzato anche da lettori adulti, che potranno perdersi e ritrovarsi nelle atmosfere molto particolari e nei luoghi unici che la scrittrice è riuscita a creare attraverso le pagine, divertendosi a cogliere le diverse citazioni della cultura pop e non solo.
Elisa Palmese, Liceo S. Maffei
Progetto PCTO Biblioteca Ragazzi “Leggere on the road”
Agosto 2021

  • «
  • 1
  • »

1453 Messaggi in 1287 Discussioni di 197 utenti

Attualmente online: Ci sono 4 utenti online