Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

La versione di Geremia - James Purdy

Sono all'ottavo incontro con quello che è diventato ormai il mio autore preferito, credevo di aver assimilato la sua cifra stilistica, ma non è così, perché in ogni libro James Purdy riesce, pur conservando alcuni punti fermi, ad essere diverso dal precedente e da quello che seguirà. E' stato anche il più difficile da leggere e non certamente perché la scrittura sia pesante ma perché non ci ho ritrovato, all'inizio, l'elemento base che me lo ha fatto amare, ovvero quella follia, nelle situazioni e nei personaggi, che alimenta la curiosità del sapere che piega prenderanno le vicende. Mi ha allarmato il fatto che questo romanzo mi sia parso “ordinario”, simile a migliaia di altri, scritti da altri, e invece la follia c'è ma non si concentra un uno o due personaggi è diffusa in tutta la trama ed è più fredda, anestetizzata quasi. Che “versione” ci racconta Geremia, la sua o quella dello “zio” Matt ? Entrambi sono senza famiglia, non l'hanno mai avuta, e vedono in qualche modo nei Fergus ciò che tanto manca a loro... e dei Fergus ci viene detto tutto, i caratteri, l'aspetto fisico e morale, quello che fanno, provocano e subiscono ma non sappiamo la “fine della Storia”, né Purdy né Matt né Geremia ce la spiegano, si fanno sfuggire qualcosa, ma la curiosità ce la lasciano... e il caro lettore se la deve tenere. Alla fine rimane l'amarezza per le vicende e le esistenze stesse di tutti i personaggi del romanzo, davvero nessuno escluso, una storia senza vere tragedie ma in cui il dramma, spesso silenzioso, è il motore di tutto.

Dante e il circolo segreto dei poeti - Silvia Vecchini

Durante Alighieri, per gli amici Dante, è un ragazzino di dodici anni appassionato di poesia. La sua vita monotona fu scossa da un fatto sbalorditivo: il celebre poeta Guido Cavalcanti lo invitò a far parte del suo circolo segreto di poeti, ma prima dovette affrontare tre prove difficilissime. Così, servendosi della sua audacia e del suo ingegno, risolse enigmi, si addentrò nelle strade cupe e tetre della città notturna e conquistò la sua amata Beatrice con una serie di atti nobili. Tutto questo, per avverare i suoi sogni: diventare un poeta e sposare Beatrice.

Matilde Persichini
Dante Settecento. progetto pcto delle classi IV A e V B, liceo classico, Educandato "Agli Angeli".

La divina avventura - Enrico Cerni, Francesca Gambino

“Fanno bene i due a temere quel che narra poi la storia: le avventure sono vere, imparatele a memoria”.
Immaginate di risvegliarvi da un sonno profondo e di trovarvi in una selva oscura… da far venire i brividi. Dante Alighieri, se pur un po’ fifone, si trovò a dover compiere una valorosa avventura attraverso tre regni: l’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso, accompagnato inizialmente dalla nobile figura di Virgilio, ed infine dalla sua amata Beatrice. In questo suo viaggio si scontrò con mostri rabbiosi e fantasmi agghiaccianti all’interno di una grotta profondissima; successivamente dovette affrontare la faticosa e ripida scalata del monte Purgatorio; ma ne valse la pena, poiché tutto questo sforzo lo portò a spiccare il volo per il Paradiso, proprio come un razzo!
Volete anche voi affrontare demoni infernali e volare attraverso i nove cieli del Paradiso? Allora unitevi a Dante, questa è l’avventura che fa per voi!

Matilde Persichini
Dante settecento. Progetto pcto delle classi IV A e V B, liceo classico, Educandato "Agli Angeli"

Eroi, re, regine e altre rime - Nicola Cinquetti

In questa raccolta di piccole e brevi poesie i più grandi personaggi della storia vengono presi in giro, un ottimo libro per far conoscere ai più piccoli la storia e allo stesso tempo strappare loro una sana risata.
Nessuno viene risparmiato, da Ulisse ad Achille, da Carlo Martello a Carlo Magno, da Cleopatra al re Sole.
Addirittura il povero Dante, che viene descritto come brutto e imbronciato ma che al solo nominare Beatrice, si illumina e va in Paradiso.

Vai all'Inferno, Dante! - Luigi Garlando

Vasco, ragazzo fiorentino di ricca famiglia, ha due passioni, il calcio e il videogame fornite del quale spera di diventare presto un pro-gamer. Un giorno viene battuto clamorosamente da Dante in persona e da quel momento qualcosa nell'animo del giovane cambia. Il Sommo Poeta è infatti tornato tra di noi per riportare un bulletto maleducato, capace solo di far impazzire professori e parenti, sulla retta via, in un libro capace di far aprire gli occhi agli adulti su quello che è il mondo dei giovani e far capire ai ragazzi tra i 12 e i 15 anni cosa vuol dire crescere, diventare adulti e come comportarsi.

Divina Commedia - di Dante Alighieri

Il più grande poeta italiano conosciuto e studiato nei testi di tutto il mondo, il suo più esclusivo viaggio non solo verso terre lontane ma soprattutto nell’animo dell’uomo: i tre luoghi visitati, Inferno, Purgatorio e Paradiso, rappresentano i nostri stati d'animo. Impariamo così, attraverso gli esempi, le esperienze di vita ma soprattutto gli errori dei personaggi incontrati da Dante nel suo peregrinare, quali sono le regole di una corretta vita civile, di come ci si deve comportare per diventare persone oneste e vivere in armonia con gli altri. Un viaggio difficile, qualche volta pericoloso, sempre entusiasmante che il poeta compie assieme a guide di eccezione; queste lo aiuteranno a districarsi nell’impervia foresta delle difficoltà della vita fino ad arrivare ad un traguardo, il Paradiso, dove apparirà la luce della salvezza per i meritevoli.

Anna Fill
Dante Settecento. progetto pcto delle classi IV A e V B, liceo classico, Educandato statale "Agli Angeli"

Dante - Beatrice Masini

Questo libro ha il grande potere di immedesimarci nella storia di Dante e delle sue opere. Ci permette di vivere con lui l’esilio, l’amore e le delusioni. Chi non si è mai innamorato di una “Beatrice“ o ancora chi non vorrebbe fare un viaggio così unico e sensazionale, come quello di Dante, guidati dai propri amori e idoli? Allora, accompagnati dalle bellissime immagini, iniziamo assieme questa meravigliosa esperienza nel mondo del più grande poeta di tutti i tempi e facciamoci travolgere, come attori protagonisti, da fatti ed eventi di un tempo a noi molto lontano ma comunque affascinante e coinvolgente diviso tra grandi viaggi e grandi amori.

Anna Fill
Dante Settecento. progetto pcto delle classi IV A e V B, liceo classico, Educandato statale "Agli Angeli"

Terra gentile aria azzurrina - a cura di Daniela Marcheschi

Non fronda verde, ma di color fosco;
non rami schietti, ma nodosi e ‘nvolti;
non pomi v’eran, ma stecchi con tosco.

Leggendo le poesie di questa raccolta, entriamo nel magico mondo della natura. I più svariati poeti ci raccontano e mostrano le meraviglie di questo mondo magico. In particolare con Dante si scopre che anche nelle profondità dell’inferno vi sono alberi, anzi vi è addirittura un bosco, non come quelli che vediamo in campagna e montagna, ma capace di parlare e raccontare storie.

Valentina Baldo
Dante Settecento. progetto pcto delle classi IV A e V B, liceo classico, Educandato statale "Agli Angeli"

La Commedia di Dante - Ermanno Detti

Dante era un poeta ironico e a tratti distratto, nella sua Commedia accompagnato da Virgilio e Beatrice. Visiteremo Inferno, Purgatorio e Paradiso, incontrando lungo il cammino curiosi personaggi che ci raccontano le loro storie e avventure. Dai tragici racconti dei dannati, a quelle più scherzose e simpatiche degli spiriti del purgatorio, fino ai racconti di virtù delle anime beate, in questo viaggio ci si stupisce, spaventa, diverte, ma soprattutto si impara molto.

Valentina Baldo
Dante Settecento. progetto pcto delle classi IV A e V B, liceo classico, Educandato statale "Agli Angeli"

Era calendimaggio - Angela Nanetti

Angela Nanetti mostra un'immagine di Dante più attuale di quella che normalmente si impara sui libri di scuola, immaginandolo a casa di Guido da Polenta, che lo ospitò negli ultimi anni del suo esilio a Ravenna e gli racconta tutta la sua vita, a partire dall'infanzia, fino al momento in cui è costretto a lasciare Firenze.
Il personaggio del grande poeta si mostra a poco a poco, dall'infanzia all'adolescenza, presentandosi come uno di noi: colpito fin da bambino dalla piccola Beatrice, cresce negli studi, nell'ambiente familiare confortevole e nella compagnia di amici che viene resa perfettamente come quello che potrebbe essere un gruppo di compagni di scuola di oggi.
L'ambientazione è molto accattivante: la descrizione della città, dei momenti di festa, a partire da quella cosiddetta di Calendimaggio, per la quale la famiglia dei Poltrinari invitò a casa propria famiglie di amici, tra cui quella degli Alighieri, offrendo a Dante l'occasione di fare la conoscenza di Beatrice.
Un libro coinvolgente e interessante, perfetto per chi vuole conoscere la storia di Dante e delle sue opere con leggerezza.

Arianna Boscolo
Dante Settecento. progetto pcto delle classi IV A e V B, liceo classico, Educandato statale "Agli Angeli"

Verona - [testo di Sarah Rossi

Immaginate di fare un viaggio nel tempo dalla preistoria al giorno d’oggi, riuscendo a vedere tutti i cambiamenti che nei secoli sono avvenuti a Verona, assaggiando tutte le prelibatezze della città, scoprendo tutte le leggende e i posti segreti e conoscendo i personaggi che le hanno fatto visita, come Dante, a cui è anche dedicata una statua nella Piazza dei Signori, che i veronesi chiamano “Piazza Dante” solo grazie a lui.
Se siete pronti all’avventura questo è il libro che fa per voi, siate pronti a tuffarvi in magnifiche illustrazioni e storie sorprendenti, che vi lasceranno a bocca aperta.

Arianna Boscolo
Dante Settecento, progetto pcto delle classi IV A e V B, liceo classico, Educandato statale "Agli Angeli"

Re: Problemi con lo scarico

Gentile utente,
per poter leggere l'ebook scelto è necessario salvare e aprire il file URLLink.acsm che viene scaricato dal catalogo online. Annullando l'operazione lei ha interrotto l'apertura dell'ebook nell'applicazione di lettura.
Nella sua scheda lei vede conteggiati due download perché quando ha premuto sul bottone "Scarica" il sistema ha, in quel momento, registrato il prestito. Poi, non avendo salvato e aperto il file URLLink.acsm, non ha potuto aprire e leggere l'ebook.
Comunque, può scaricare nuovamente il file: dal computer faccia il login e acceda alla sua area personale (MyDiscovery, in alto a sinistra). Poi, nella colonna di sinistra clicchi su MLOL e nella lista dei prestiti MLOL in corso clicchi sul titolo che vuole scaricare di nuovo. Si apre una nuova finestra nella quale deve cliccare su "Problemi con il download? Riscarica il file". Nel rettangolo lilla della nuova pagina che si è aperta clicchi di nuovo sul link del titolo dell'ebook e segua le istruzioni.
Questa volta salvi e clicchi senza timore sul file URLLink.acsm.

In futuro se un ebook di cui ha aperto la scheda non è quello che effettivamente desidera si ricordi che non deve cliccare sul bottone "Scarica", altrimenti, se lo fa, le viene conteggiato il download.

Cordiali saluti.
Monica

Problemi con lo scarico

Con ancora 1 scarico disponibile, ho scelto un libro. Quando il sistema mi ha chiesto se volevo scaricare il file .acsm ho fatto annulla (in quanto il file scaricato in precedenza), ma si é chiuso tutto e il download non é partito in quanto mi dice che sono a 2/2. Perché?