L'8 luglio 2021 ricorre il centesimo compleanno di Edgar Morin, uno degli intellettuali europei più rappresentativi del Novecento.

“Morin vuole dimostrare che è la vita, nella varietà e contingenza di occasioni e di incontri che offre, a condurre alla scoperta e all’esperienza della complessità. Sta a noi renderci disponibili a tessere e a creare legami, con gli altri e con nuovi mondi reali e simbolici, non limitandoci a rotte prestabilite e a conformismi confortevoli o parassitari, che ci fanno ripiegare (il complicato è “piegato”, mentre il complesso è “intessuto”, ricorda sempre Morin, risalendo all’etimologia latina delle due parole). Tessere rapporti, invece, esige lo spostarsi continuamente intorno, nello spazio e nel tempo, verso gli altri e verso il futuro, con un atteggiamento esplorativo. Ecco la lezione di filosofia morale che ci dà il libro di Morin. 

Questa predisposizione al “movimento” è stata forse abbastanza naturale per chi, come Morin, a partire dalle sue origini marrane (gli ebrei stanziati in Spagna che nel 1492 preferirono all’esilio la conversione forzata al cristianesimo), si è sempre sentito un po’ heimatlos, un senza-patria, né ebreo, né gentile, ovvero semi-ebreo e semi-gentile. E rivendica tuttora la sua identità universalista, composta dal multistrato spagnolo, greco, italiano, francese, mediterraneo. Insomma, uno “sradicato e pluriradicato” come ebbe a dire una volta.

È il “neomarrano” Morin che, da decenni ormai, vagabonda tra i saperi, rifiutandone i confini disciplinari, e aborre il rifugio delle semplificazioni e la trappola delle idee che diventano ideologie, dogmi, demoni, che ci asserviscono e ci chiedono venerazione.”

[Testo tratto da: Francesco Bellusci, Edgar Morin: vita, incontri, fatti — Doppiozero.com]

 

In rete:

Video:

 

Trovati 27 documenti.

I fratricidi
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

I fratricidi : Iugoslavia-Bosnia 1991-1995 / Edgar Morin ; introduzione all'edizione italiana di Gianluca Bocchi e Mauro Ceruti

Roma : Meltemi, 2020

Melusine ; 15

Abstract: "Cari amici e fratelli, Croati, Serbi, Macedoni, Montenegrini, Albanesi, non aspirate a restare solo croati, serbi, macedoni, montenegrini, albanesi; siate anche pienamente europei. L'Europa potrà veramente diventare Europa solo creando molteplici e diverse associazioni tra nazioni ed etnie collegate, e sarà proprio l'integrazione di tutte queste unioni a costituire il suo tessuto vivente". È l'accorato appello di Edgar Morin, posto in apertura a questa lucida analisi delle guerre iugoslave, delineata nel periodo di maggior asprezza del conflitto. Lo sguardo del grande sociologo francese illustra lo scontro fra due concezioni incompatibili dello stato e dell'identità nazionale: una rigida, esclusiva, intollerante, follemente "purificatrice", e una rispettosa delle pluralità delle culture, delle memorie e dei modi di vita, considerata come la fonte stessa della vitalità di uno stato e dell'Europa tutta.

La fraternità, perché?
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

La fraternità, perché? : resistere alla crudeltà del mondo / Edgar Morin

Roma : AVE, 2020

Le tessere e il mosaico ; 19

Conoscenza ignoranza mistero
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

Conoscenza ignoranza mistero / Edgar Morin

Milano : Raffaello Cortina, 2018

Temi

Abstract: "Chi aumenta la sua conoscenza aumenta la sua ignoranza", scriveva Friedrich Schlegel. "Vivo sempre più con la coscienza e il sentimento della presenza dell'ignoto nel conosciuto, dell'enigma nel banale, del mistero in tutte le cose e, in modo particolare, dell'aumento del mistero in ogni aumento della conoscenza", ci dice Edgar Morin. Così in questo libro si spinge a esplorare i territori del sapere, in cui ci si imbatte in una terna inseparabile: conoscenza, ignoranza, mistero. Tutti i progressi delle scienze suscitano nuovi interrogativi e sfociano nell'ignoto: quello dell'origine, della fine, della natura della realtà. Più si vede quel che c'è di razionale, più bisogna vedere anche quel che sfugge alla ragione, ma il mistero non svaluta la conoscenza che vi approda; al contrario, stimola e fortifica il senso poetico dell'esistenza

Lo spirito del tempo
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

Lo spirito del tempo / Edgar Morin ; a cura di Andrea Rabbito ; introduzione di Ruggero Eugeni ; nuova traduzione italiana di Claudio Vinti e Giada Boschi

Milano : Meltemi, 2017

Biblioteca. Estetica e culture visuali ; 6

Abstract: Pubblicato la prima volta in Francia nel 1962 "Lo spirito del tempo" è stato il primo studio apparso in Europa sulla cultura di massa. Nelle due parti in cui si articola l'opera Morin analizza forme, contenuti, meccanismi ed effetti della cultura di massa riuscendo a dimostrare come questa non sia solo un nuovo strumento per fughe immaginarie dal mondo, ma anche produzione di precise modalità di partecipazione alla realtà del XX secolo.

Per una teoria della crisi
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

Per una teoria della crisi / Edgar Morin

Roma : Armando, 2017

Temi del nostro tempo

Insegnare a vivere
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

Insegnare a vivere : manifesto per cambiare l'educazione / Edgar Morin ; edizione italiana a cura di Mauro Ceruti

Milano : Cortina, 2015

Temi

La mia Parigi, i miei ricordi
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

La mia Parigi, i miei ricordi / Edgar Morin

Milano : Raffaello Cortina, 2013

Abstract: Benché la prendessi due volte al giorno, la linea numero 2 non smetteva di rivelarmi la sua intensa poesia. Sentivo come di salire in cielo nel momento in cui il metrò usciva da terra, alla fermata Combat, per poi arrivare maestosamente alla stazione Jaurès. Evocando ricordi legati ai differenti anni e ai vari quartieri della capitale, da Saint-Germain-des-Prés a rue Soufflot, dal Marais a Montparnasse, Edgar Morin racconta la sua vita, iniziata l'8 luglio 1921 in rue Mayran, nel 9° arrondissement di Parigi, ai piedi della butte Montmartre. A ogni trasloco corrispondono tappe diverse della vita amorosa e intellettuale dell'inventore del pensiero complesso: un itinerario nel cuore di Parigi, la città amata, dei caffè e dei bistrot frequentati dagli intellettuali, un racconto sfavillante di intelligenza e di ironia dal più anticonformista dei giovani novantenni, che ha vissuto da protagonista le vicende culturali e politiche dell'Europa degli ultimi sessant'anni.

La via
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

La via : per l'avvenire dell'umanità ; prefazione di Mauro Ceruti / Edgar Morin

Milano : R. Cortina, 2012

Saggi ;

Abstract: Il vascello spaziale Terra continua a tutta velocità la sua corsa in un processo a tre facce: mondializzazione, occidentalizzazione, sviluppo. Tutto è interdipendente, ma tutto è allo stesso tempo separato. L'unificazione tecnoeconomica del globo si accompagna a conflitti etnici, religiosi, politici, a convulsioni economiche, alla degradazione della biosfera, alla crisi delle civiltà tradizionali ma anche alla crisi della modernità. Dove ci porta la via seguita? Verso un progresso ininterrotto? Non possiamo più crederlo. Alla diminuzione della povertà attraverso un aumento del benessere materiale corrisponde anche un enorme aumento di miseria. Andiamo verso una serie di catastrofi a catena? È quel che sembra probabile se non riusciamo a cambiare strada. Edgar Morin pone qui la sfida di una via di salvezza che potrebbe delinearsi dal congiungersi di una miriade di vie riformatrici: riforma del pensiero, dell'educazione, della famiglia, del lavoro, dell'alimentazione, del modo di consumare.. . Come scrive Mauro Ceruti nella Prefazione, Morin propone di sostituire alla via di sviluppo che produce sottosviluppo la via di una politica di civiltà, che abbia come missione quella di solidarizzare il pianeta, nella prospettiva di un nuovo umanesimo.Una metamorfosi ancora più stupefacente di quella che ha segnato il passaggio dalle società arcaiche di cacciatori-raccoglitori alle società storiche.

 Pro e contro Marx
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

Pro e contro Marx : ritrovarlo sotto le macerie dei marxismi / Edgar Morin

Trento : Erickson, 2010

Abstract: Nell'attuale scenario di profonda crisi politica, economica e ideologica, Edgar Morin, unanimemente considerato uno dei più grandi pensatori viventi, si pone contro lo spirito di sistema che uccide il pensiero e sterilizza l'azione, rivisitando Marx. L'autore, grazie alla sua familiarità di lunga data con il pensiero di Marx, lo utilizza per esplorare i meccanismi che agiscono in ogni sistema dogmatico e chiuso e spiega l'erosione culturale, la deriva ipersemplificatoria, il non pensiero del potere, gli spasmi inconcludenti dell'opposizione. Morin mostra la fecondità dell'opera di Marx, capace di snidare le contraddizioni sociali e di pensare il loro superamento, e al tempo stesso ne illustra i limiti e le conseguenze impensate. Mentre il «liberalismo realmente esistente» si dispiega sul mondo e lo affonda in un abisso ecologico, finanziario, politico ed etico, Morin ci invita a ritrovare Marx nelle sue intuizioni più feconde.

Il mondo moderno e la questione ebraica
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

Il mondo moderno e la questione ebraica / Edgar Morin

Milano : R. Cortina, 2007

Saggi ; 51

Abstract: La nascita, in seguito all'olocausto, dello stato di Israele ha dato alla nozione di ebreo un nuovo significato. Sfortunatamente, il conflitto israelo-palestinese ha creato una tragedia di ampiezza planetaria. Per un ebreo, si tratta di scegliere tra sionismo incondizionato e rifiuto della propria religione d'origine? Preso in questo vortice, Morin condanna senza riserve la politica aggressiva di Israele. Una posizione difficile, che gli è costata una citazione in giudizio per apologia del terrorismo, accusa dalla quale alla fine è stato completamente assolto.

 Cultura e barbarie europee
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

Cultura e barbarie europee / Edgar Morin

Milano : R. Cortina, 2006

Minima ; 84

Abstract: Nel corso della sua storia, l'Europa è stata al centro di una dominazione barbara sul mondo. Ma è stata al tempo stesso all'origine di quelle idee emancipatrici che hanno scalzato tale dominazione: le idee dell'Europa, in particolare quelle della Francia del 1789, sono state riprese dai popoli assoggettati, che hanno costruito la loro lotta a partire da queste. Si tratta dunque di capire la relazione complessa, antagonista e complementare, tra cultura e barbarie, per superare i rischi sempre presenti di nuove e peggiori atrocità. Le tragiche esperienze del ventesimo secolo devono indurre a una rivendicazione umanista: che la barbarie sia riconosciuta per ciò che è, senza semplificazioni o falsificazioni di alcun tipo. Dobbiamo sapere quello che è realmente accaduto, il lavoro della memoria deve lasciar rifluire verso di noi l'ossessione delle barbarie: asservimenti, colonizzazioni, razzismi, totalitarismi nazista e sovietico. Pensare la barbarie e contribuire a resisterle.

Quale altra mondializzazione?
0 0 0
Libri Moderni

Quale altra mondializzazione? / a cura di Alain Caillé e Alfredo Salsano ; introduzione di Edgar Morin

Torino : Bollati Boringhieri, 2004

Saggi. Storia, filosofia e scienze sociali ; 2

Abstract: Preceduta dalle suggestive considerazioni di Edgar Morin sulla società-mondo che dovrebbe essere l'esito della globalizzazione e dello sviluppo se non ci fosse di mezzo l'impero americano, la prima parte del volume contiene la traduzione integrale delle risposte al questionario sull'altra mondializzazione pubblicata nel corrispondente n. 20 (2002) della Revue du MAUSS. Tali risposte vanno dal rifiuto totale della mondializzazione e dello sviluppo (Serge Latouche) al rifiuto della mondializzazione capitalistica (Toni Negri), a posizioni riformistiche di vario tipo come quelle assunte dallo stesso Alain Caillé, il quale si spinge, con Ahmet Insel, fino a formulare un appello per la costituzione di una Repubblica europea.

 2: La vita della vita
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

2: La vita della vita / Edgar Morin

Milano : R. Cortina, 2004

Saggi ; 35

Fa parte di: Morin, Edgar <1921- >. Il metodo / Edgar Morin

Abstract: Se nel primo volume del suo Metodo, Edgar Morin si era posto l'obiettivo di non separare il problema della conoscenza della natura da quello della natura della conoscenza, questo studio indaga la sfida della complessità dalla quale è investito l'ambito della biologia, profondamente trasformato dalla scoperta del DNA, non accompagnata però da una rivoluzione concettuale adeguata alle nuove realtà emerse. È questa rivoluzione concettuale che Morin si propone di promuovere: chiarire l'autonomia e la dipendenza dell'organizzazione vivente in rapporto all'ambiente in cui si inserisce. L'autonomia e la dipendenza reciproca tra l'individuo e la specie sono ancora uno degli obiettivi che si pone oggi, la libera ricerca scientifica.

Educazione e globalizzazione
0 0 0
Libri Moderni

Bocchi, Gianluca <1954- > - Ceruti, Mauro

Educazione e globalizzazione / Gianluca Bocchi e Mauro Ceruti ; prefazione di Edgar Morin

Milano : Raffaello Cortina, 2004

Minima ; 73

Abstract: Gianluca Bocchi e Mauro Ceruti, fra i maggiori protagonisti del dibattito contemporaneo sul significato profondo delle rivoluzioni in atto nelle scienze biologiche e umane, e sulle loro conseguenze per la vita dell'uomo, offrono a tutti coloro che sono impegnati a vario titolo nei processi formativi, in particolare a insegnanti e studenti, una chiave per pensare la riforma della scuola nella nuova prospettiva creata dal fenomeno della globalizzazione.

I sette saperi necessari all'educazione del futuro
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

I sette saperi necessari all'educazione del futuro / Edgar Morin

Milano : R. Cortina, 2001

Minima ; 59

Abstract: Come considerare il mondo nuovo che ci travolge? Su quali concetti essenziali dobbiamo fondare la comprensione del futuro? Su quali basi teoriche possiamo appoggiarci per vincere le sfide che si accumulano? Edgar Morin che ha consacrato gran parte della sua opera ai problemi di una riforma del pensiero e di una conoscenza adeguata, propone qui sette saperi fondamentali che l'educazione dovrebbe trattare in ogni società e in ogni cultura.

La testa ben fatta
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

La testa ben fatta : riforma dell'insegnamento e riforma del pensiero / Edgar Morin

Milano : R. Cortina, 2000

Minima ; 50

Abstract: Morin invita insegnanti e studenti a riflettere sull'attuale stato dei saperi e sulle sfide che caratterizzano la nostra epoca: la posta in gioco sono i nuovi problemi posti alla convivenza umana da una interdipendenza planetaria irreversibile fra le economie, le politiche, le religioni, le malattie di tutte le società umane. Per rendere queste sfide affrontabili, una riforma dell'insegnamento è indispensabile. Ma per realizzarla è necessaria una riforma dell'organizzazione dei saperi. E' in questa prospettiva che Morin pone alla base della riforma della scuola che egli auspica quel tipo di pensiero la cui elaborazione lo ha reso famoso in tutto il mondo: il pensiero complesso.

I miei demoni
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

I miei demoni / Edgar Morin ; traduzione di Laura Pacelli e Antonio Perri

Roma : Meltemi, 1999

Biblioteca ; 1

Abstract: I miei demoni è un racconto-saggio nel quale lo scrittore, lo storico e il pensatore si fondono. Vi si ritrova lo sguardo del sociologo attento agli eventi del presente, quello dell'antropologo che si rivolge al mito e all'immaginario e infine quello dell'autore de Il metodo, per la quale la complessità è diventata la sfida che l'animo umano deve affrontare. L'autore investe con critica corrosiva le grandi ideologie del nostro secolo: il nazismo e gli orrori dello stalinismo, il nazionalismo intransigente, il capitalismo e la globalizzazione. Un affresco nel quale la vita dell'uomo e la storia si uniscono sintetizzando la crisi di un secolo.

 Sociologia della sociologia
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

Sociologia della sociologia / Edgar Morin

Roma : Edizioni lavoro, 1985

Studi e ricerche ; 50

Il cinema o l'uomo immaginario
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

Il cinema o l'uomo immaginario : saggio di antropologia sociologica / Edgar Morin ; prefazione di Francesco Casetti

Milano : Feltrinelli, 1982

Universale Economica ; 972

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
L' uomo e la morte
0 0 0
Libri Moderni

Morin, Edgar <1921- >

L' uomo e la morte / Edgar Morin

Roma : Newton Compton, 1980

Paperbacks saggi ; 140

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0