Due percorsi introduttivi alla narrativa cinese contemporanea

In occasione del capodanno cinese 2020, che scade il 25 gennaio, proponiamo due percorsi tematici per avvicinarci almondo della narrativa cinese contemporanea.

Il popolo cinese ha subito, negli ultimi quarant'anni, profondi cambiamenti e sommovimenti socioeconomici, che si sono tradotti in una produzione letteraria caratterizzata da un fervore di novità e una ricchezza di tendenze e stili.

Il primo percorso segue la produzione di grandi autori cinesi di fama internazionale, che rielaborano l'esperienza identitaria del paese attraverso opere raffinate e stilisticamente significative.

Il secondo itinerario presenta invece, suggestioni letterarie multiformi, che indagano vari aspetti della nuova società cinese.

 

Scarica il pdf 

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Pozzi, Silvia
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Gao, Xingjian

Trovati 3 documenti.

Una canna da pesca per mio nonno
0 0 0
Libri Moderni

Gao, Xingjian

Una canna da pesca per mio nonno / Gao Xingjiang ; traduzione dal cinese di Alessandra Lavagnino

2. ed

Milano : Rizzoli, 2001

La scala ;

Abstract: Il libro propone una raccolta di racconti del premio Nobel della letteratura 2000. La visita al tempio in rovina da parte di due sposi in viaggio di nozze; un incidente stradale; il crampo che assale un nuotatore; la conversazione in un parco tra un ragazzo e una ragazza che si ritrovano dopo molti anni; l'acquisto di una canna da pesca che fa rinascere il mondo dell'infanzia; le istantanee che attraversano la mente di un uomo che si assopisce sulla spiaggia: ogni racconto prende l'avvio da un'evocazione che fa nascere il sogno, la riflessione, il ricordo, espressi in una lingua limpida e cristallina, duttile, musicale, precisa, insieme letteraria e colloquiale.

Il libro di un uomo solo
0 0 0
Libri Moderni

Gao, Xingjian

Il libro di un uomo solo / Gao Xingjian ; traduzione dal cinese di Alessandra C. Lavagnino

Milano : Rizzoli, 2003

La scala ;

Abstract: Il Libro di un uomo solo è la storia d'amore, tormentata e sensuale, tra un maturo intellettuale cinese in esilio e un'ebrea fornita di un cervello tedesco e che parla cinese, Margarethe; ed è il sofferto racconto della vita in Cina durante la Rivoluzione culturale, l'epoca in cui i figli denunciavano i genitori, i vicini spiavano i vicini, gli artisti - come accadde a Gao bruciavano i propri quadri e le proprie poesie. Perché tutto ciò? chiede Margarethe. Perché, spiega il protagonista-narratore, bisognava trovare dei nemici. Senza nemici, come avrebbe fatto il regime a esercitare la sua dittatura?.

La montagna dell'anima
0 0 0
Libri Moderni

Gao, Xingjian

La montagna dell'anima / Gao Xingjian

Milano : BUR, 2004

BUR. Scrittori contemporanei

Abstract: L'opera più nota del premio Nobel per la letteratura 2000. È il racconto, in gran parte autobiografico, di un lungo viaggio nella Cina del sud-ovest, compiuto da uno scrittore perseguitato dal regime e al quale, per errore, è stato diagnosticato un cancro. Il viaggio è dunque l'occasione di un bilancio esistenziale e fonte inesauribile di nuove esperienze. E il libro diviene romanzo picaresco in cui si intrecciano avventure di feroci briganti e tristi storie di fanciulle suicide per amore, saggio enciclopedico sugli animali e le piante della foresta, sugli usi delle popolazioni tribali, sulla storia classica e contemporanea, riflessione politica sulla Cina comunista, ricerca filosofica, storia d'amore...