Due percorsi introduttivi alla narrativa cinese contemporanea

In occasione del capodanno cinese 2020, che scade il 25 gennaio, proponiamo due percorsi tematici per avvicinarci almondo della narrativa cinese contemporanea.

Il popolo cinese ha subito, negli ultimi quarant'anni, profondi cambiamenti e sommovimenti socioeconomici, che si sono tradotti in una produzione letteraria caratterizzata da un fervore di novità e una ricchezza di tendenze e stili.

Il primo percorso segue la produzione di grandi autori cinesi di fama internazionale, che rielaborano l'esperienza identitaria del paese attraverso opere raffinate e stilisticamente significative.

Il secondo itinerario presenta invece, suggestioni letterarie multiformi, che indagano vari aspetti della nuova società cinese.

 

Scarica il pdf 

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Yu, Hua
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 1996

Trovati 1 documenti.

 Zuppa d'erba
0 0 0
Libri Moderni

Zhang, Xianliang

Zuppa d'erba / Zhang Xianliang

Milano : Baldini & Castoldi, [1996]

I saggi ; 65

Abstract: Dal 1959 al 1979 Zhang Xinliang è stato prigioniero politico nella Cina comunista, condannato a lavorare nei campi. La sua colpa era di essere uno studente universitario, un intellettuale. Per ventidue anni è sopravvissuto in condizioni disumane: cibo scarsissimo (la zuppa fatta con l'erba raccolta nei prati era il menù abituale), un giaciglio largo trenta centimetri, un lavoro massacrante e soprattutto condizioni psicologiche estreme. L'autore deve in buona parte il fatto di essere sopravvissuto all'avere tenuto un diario che, naturalmente, veniva controllato ogni mese dai direttori del campo. Oggi Zhang torna su quelle annotazioni in apparenza anonime e laconiche per svelare gli abissi di orrore che sottintendevano.