WhatsApp Image 2020 04 20 at 22.24.03

Hai dai 13 ai 17 anni? Vuoi diventare un Lettore o una Lettrice Ribelle? È un gioco da ragazzi! 

Scegli un libro dalla lista qui sotto e poi scrivi una recensione!
Se preferisci, alcuni di questi libri ci sono anche in ebook.

 

Per saperne di più vai sul sito delle Biblioteche.

 

 

Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2018

Trovati 22 documenti.

La canzone di Orfeo
0 1 0
Libri Moderni

Almond, David <1951- >

La canzone di Orfeo : romanzo / David Almond ; traduzione di Giuseppe Iacobaci e Wendell Ricketts

Milano : Salani, 2018

Abstract: Claire adora la sua amica Ella. Sono inseparabili da quando giocavano insieme da piccole e da allora Claire protegge la sua dolce, svagata bellezza. Ora condividono con i loro amici i sogni di libertà e invincibilità che solo a diciassette anni si possono avere. Durante una gita sulle spiagge del Northumberland, Claire e i suoi amici sfidano la notte alle fiamme di un falò, dormono nelle tende e si risvegliano al canto di uno sconosciuto, comparso dal nulla. Il suo nome è Orpheus: chi lo ascolta si perde nella sua musica, rapito da un incanto antico e nuovissimo. Ed Ella ne sarà rapita più di tutti, così tanto che Claire non sa se esserne felice o preoccupata. Ma Ella e Orpheus non possono sfuggire al loro amore, è come se lo aspettassero da sempre. Un romanzo che è come un canto, il racconto di una grande amicizia e di un primo amore, dell’irrefrenabile vitalità e dell’immensa fragilità a cui espongono. Una riscrittura sorprendente del mito di Orfeo ed Euridice, un inno alla gioventù avventata, all’amore totalizzante e alla vita senza paure, nello stile lirico e visionario di Almond.

Chi era mio padre
0 1 0
Libri Moderni

Degl'Innocenti, Fulvia <1966- >

Chi era mio padre / Fulvia Degl'Innocenti

Leonforte : Siké, 2018

La biblioteca di Nellina ; 1

Abstract: Eleonora ha sedici anni e vive con il padre a Milano. Si sono trasferiti al Nord dalla Basilicata quando lei aveva meno di un anno e dopo la morte della madre. Eleonora è una ragazza introversa e spigolosa, diversa dalle sue coetanee: non si trucca, non segue la moda, non le interessa il mondo patinato delle veline e delle modelle. In più, ha un fisico robusto e si veste da maschiaccio, pratica kick boxing e ha un grande talento per il disegno e la pittura. Una sera, guardando la tv col padre, si imbatte nella notizia di un fatto di cronaca, che fa scattare nell'uomo un moto d'ira nei confronti della figlia. Una reazione che genera in Eleonora una serie di dubbi sul padre, del perché si siano trasferiti a Milano, sulla morte della madre. Dai sospetli alla ricerca, che porta la ragazza ad aprire una dopo l'altra le porte del doloroso passato familiare.

Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi. 1
4 2 0
Libri Moderni

Dabos, Christelle <1980- >

Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi. 1 / Christelle Dabos ; traduzione dal francese di Alberto Bracci Testasecca

Roma : e/o, 2018

Abstract: In un universo composto da ventuno arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra, vive Ofelia. Originaria dell'arca "Anima", è una ragazza timida, goffa e un po' miope ma con due doni particolari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Lavora come curatrice di un museo finché le Decane della città decidono di darla in sposa al nobile Thorn, della potente famiglia dei Draghi. Questo significa trasferirsi su un'altra arca, "Polo", molto più fredda e inospitale di Anima, abitata da bestie giganti e famiglie sempre in lotta tra loro. Ma per quale scopo è stata scelta proprio lei? Tra oggetti capricciosi, illusioni ottiche, mondi galleggianti e lotte di potere, Ofelia scoprirà di essere la chiave fondamentale di un enigma da cui potrebbe dipendere il destino del suo mondo.

L'isola del muto
0 0 0
Libri Moderni

Sgardoli, Guido <1965- >

L'isola del muto / Guido Sgardoli

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2018

Narrativa San Paolo ragazzi

Abstract: Arne Bjørneboe è un ex marinaio dal volto deturpato a causa di una ferita di guerra. In lotta con il mondo, decide di smettere di parlare e da allora, per tutti, diventa il Muto. Solitario e disperato, trascina i suoi giorni sopravvivendo fino al momento in cui gli viene offerta la possibilità di un riscatto: diventare il primo custode del nuovo faro costruito sull’isola di fronte al porto. Su questo scoglio inospitale, Arne si sente da subito a casa e mette radici, dando vita alla stirpe dei Bjørneboe, i custodi del faro, una discendenza che rivelerà, di volta in volta, ribelli, eroi, filosofi, donne coraggiose, patrioti, contrabbandieri. La vita dei successori di Arne sarà indissolubilmente legata a quella dell’isola, sia che essi decidano di abbandonarla che di restarvi per sempre. Una grande saga familiare che dai primi dell’Ottocento giunge agli anni Sessanta del secolo scorso.

Mary e il mostro
0 0 0
Libri Moderni

Judge, Lita

Mary e il mostro : amore e ribellione. Come Mary Shelley creò Frankenstein / Lita Judge ; traduzione di Rossella Bernascone

Milano : Il castoro, 2018

Abstract: Questa è la storia di come un’adolescente incinta e fuggita da casa sia diventata una delle più famose scrittrici di tutti i tempi. Mary Shelley aveva solo sedici anni quando ha lasciato la sua famiglia per seguire il proprio cuore e l’uomo che amava. Credeva nel “libero amore” e nel diritto di ogni donna di vivere la vita che desidera. Ma era una mossa azzardata per una donna del suo tempo. Osteggiata dalla società e rinnegata dalla sua stessa famiglia, ha dovuto affrontare da sola la perdita della sua bambina, morta a pochi giorni dalla nascita. Ma Mary non si è arresa. Ha riversato tutto il suo dolore, la sua angoscia e la sua passione nella creazione del suo capolavoro, Frankenstein, un romanzo di una forza straordinaria, letto e amato ancora oggi, a due secoli di distanza. Con la narrazione in versi liberi e le oltre trecento pagine di splendide illustrazioni ad acquerello, Mary e il mostro è un incredibile tributo a una donna forte e appassionata e all’incancellabile segno che ha lasciato nel mondo.

Mentre noi restiamo qui
0 1 0
Libri Moderni

Ness, Patrick

Mentre noi restiamo qui / Patrick Ness ; traduzione di Giuseppe Iacobaci

Milano : Mondadori, 2018

I grandi

Abstract: Mentre i coraggiosi Prescelti - gli indie, con i capelli perfetti e i vestiti vintage - tentano di salvare il mondo dall'Apocalisse, in uno sperduto paesino di provincia Michael, un ragazzo normale che studia e che, al massimo, combatte contro la noia, ha desideri più semplici: per esempio riuscire a baciare Henna, di cui è innamorato da sempre, aiutare la sua problematica sorella Mei, e studiare per gli esami senza perdere l'amicizia con Jared, il migliore amico che sembra nascondergli più di un segreto. Tra apparizioni di daini dagli occhi illuminati d'azzurro, attacchi di zombie e misteriose morti dei Prescelti, Michael scoprirà che, anche se tutto attorno a lui sembra avvicinarsi alla catastrofe, le vite ordinarie come la sua possono rivelarsi le più straordinarie di tutte.

Mosquitoland
0 0 0
Libri Moderni

Arnold, David <1981- >

Mosquitoland / David Arnold ; traduzione di Marco Drago

Milano : Rizzoli, 2018

Abstract: All'indomani dell'inaspettato sfasciarsi della sua famiglia, Mim viene trascinata via dalla cittadina in cui è nata e costretta a trasferirsi dal padre e dalla sua nuova, freschissima moglie, lontano mille chilometri. Prima ancora però che la polvere abbia il tempo di posarsi, Mim scopre che la madre, rimasta a Cleveland, è ricoverata in ospedale, e riempito in fretta uno zaino, scappa di casa e salta su un autobus per correre in soccorso dell'unica persona che abbia mai capito – e adorato – i suoi tanti bordi affilati. È l'inizio di una strana, imprevista odissea, che porterà Mim a sedersi accanto a compagni di viaggio diversi, alcuni luminosi, altri molto, molto oscuri. E attraverso di loro, come in uno specchio Mim ripercorrerà gli ultimi anni, le malinconie che li hanno accompagnati, e i demoni segreti di cui è rimasta imprigionata. Per finalmente affrontare la verità che ha sempre avuto sotto gli occhi, e non ha mai voluto vedere.

Nodi al pettine
0 0 0
Libri Moderni

Murail, Marie-Aude

Nodi al pettine / Marie-Aude Murail ; traduzione di Federica Angelini

Firenze : Giunti, 2018

Tascabili ragazzi

Abstract: Costretto dalla scuola a frequentare uno stage, Louis decide contro il volere dei genitori di andare presso un salone di acconciature. Scopre così un mondo di relazioni, emozioni e sentimenti, a cui inizialmente pare del tutto impreparato ma che lo renderanno più forte, più sensibile e sicuramente più pronto a entrare nel mondo degli adulti.

Non ho mai avuto la mia età
0 1 0
Libri Moderni

Distefano, Antonio Dikele

Non ho mai avuto la mia età / Antonio Dikele Distefano

Milano : Mondadori, 2018

Novel

Abstract: Questa è la storia di un ragazzo che non ha mai avuto la sua età. Non ha neanche un nome, e per comodità lo chiameremo Zero. In realtà non ha mai avuto nulla. Perché la sua è una vita tutta in sottrazione, che ha sempre tolto e ha dato poco. Zero non ha cittadinanza, non ha madre, non ha soldi, e non si concede neanche il lusso di pensare al futuro. Zero ha dovuto capire in fretta che certe cose non si possono chiedere ai genitori, che ciò che è giusto non è patrimonio di tutti. Perché la vita non ha nessun obbligo di darti quello che credi di meritare e non lo ha nemmeno chi ti ha messo al mondo. Gli anni di Zero, dai sette ai diciotto, i capitoli che scandiscono il romanzo, sono duri, sono anni che hanno il sapore della povertà e della periferia. Ma sono anche anni passati ad attraversare strade in bici, con il cellulare attaccato a una cassa per permettere agli altri di sentire la musica. In piedi sui pedali, a ridere in mezzo alla via. Pomeriggi a giocare a pallone, a sperimentare il sesso e a bruciarsi per amore. Sono anni passati in quartiere consapevoli però che l'unico modo per salvarsi e garantirsi un futuro è andare via perché se nuoti nel fango, alla fine ti sporchi. Ma quello che c'è fuori fa paura. Ci sono gli sguardi indiscreti sui bus, le persone che tengono più stretta la borsa quando ci si avvicina, le ragazze che aumentano il passo e cambiano strada quando ti incontrano. C'è un Paese che non ti riconosce, gente che non si ricorda che essere italiani non è un merito ma un diritto. Fuori c'è la frase che ti ripeteva sempre la mamma e che ti rimbomba in testa "i bianchi nei neri ci vedono sempre qualcosa di cattivo". Ma di Zero ce n'è uno, nessuno e centomila e con Non ho mai avuto la mia età Distefano ci regala uno spaccato dell'esistenza di tutti quegli Zeri che con la vita si sono sempre presi a pugni in faccia, consapevole che ce la devi fare sempre anche quando non ce la fai più.

Nowhere girls
0 1 0
Libri Moderni

Reed, Amy

Nowhere girls / Amy Reed ; traduzione di Elena Papaleo

Milano : Piemme, 2018

Abstract: Chi sono le Nowhere Girls? Sono tutte le ragazze, ma per cominciare sono in tre: Grace, tenera e impacciata, è nuova in città, dove si è dovuta trasferire a causa dei pregiudizi nei confronti della madre; Rosina, lesbica e punk, sogna di diventare una rockstar, ma è costretta a lavorare nel ristorante messicano di famiglia; ed Erin, un'asperger con due fissazioni, Star Trek e la biologia marina, vorrebbe assomigliare a un androide ed essere in grado di neutralizzare le emozioni. In seguito a un episodio di stupro rimasto impunito, le tre amiche danno vita a un gruppo anonimo di ragazze per combattere il sessismo nella scuola. Le Nowhere Girls.

Ogni stella lo stesso desiderio
0 0 0
Libri Moderni

Bonalumi, Laura

Ogni stella lo stesso desiderio / Laura Bonalumi

Milano : Piemme, 2018

Il battello a vapore. Vortici

Abstract: Per Amelia le ore scorrono tutte uguali, addormentate come le foglie che osserva cadere dalla finestra della terza B. Finché un giorno di fine ottobre arriva Guido e gli equilibri si rompono, i banchi si spostano e i pensieri di Amelia volano sempre più sul nuovo, misterioso compagno. Il suo strano silenzio, il distacco da tutti e le continue inspiegate assenze le accendono un interesse mai provato prima. Nasce così un'amicizia speciale, fatta di email, poesie rubate e confidenze a cuore aperto. Ma Guido custodisce un segreto che si allunga come un'ombra su un amore appena sbocciato e già minacciato dallo scorrere del tempo. O forse reso ancora più prezioso dal suo essere così diverso.

Paesaggio con mano invisibile
0 0 0
Libri Moderni

Anderson, M. T.

Paesaggio con mano invisibile / M. T. Anderson ; traduzione di Berenice Capatti

Milano : Rizzoli, 2018

Abstract: Ci sono sistemi ben più sottili ed efficaci della forza per piegare un popolo alla schiavitù. Lo sanno bene i vuvv, che al loro atterraggio non hanno spianato sui terrestri fucili e cannoni, anzi, hanno distribuito gratuitamente meraviglie: farmaci che tutto curano, fonti di energia inesauribili, cibi perfetti che in un batter di ciglia debellano la fame nel mondo. Prodotti rivoluzionari e irresistibili, insomma… di cui loro possiedono il monopolio, e di cui, ovviamente, si precipitano a fissare il prezzo. I vuvv non sono soldati, insomma, ma affaristi, e il loro arrivo stravolge l’economia, brucia milioni di posti di lavoro, mette la Terra in ginocchio. Ad Adam, 17 anni, non resta che inventarsi un lavoro, qualsiasi cosa pur di portare a casa quello stipendio che i genitori non riescono più a racimolare. La soluzione più felice mette insieme piacere e dovere, perché i vuvv mostrano una sciocca ossessione per il mondo patinato del passato, e così Adam e la sua ragazza Chloe iniziano a registrare i loro appuntamenti in posticcio stile anni Cinquanta per poi rivenderli agli invasori su un canale pay-per-view. Tutto funziona a meraviglia, fino a quando nell’idillio d’amore si spalancano crepe sempre più profonde, e Adam si ritrova costretto a chiedersi a quanto è disposto a rinunciare di se stesso pur di accontentare i vuuv.

La ragazza dei lupi
0 0 0
Libri Moderni

Rundell, Katherine

La ragazza dei lupi / Katherine Rundell ; illustrazioni di Gelrev Ongbico ; traduzione di Maria Pace

Milano : BUR Rizzoli, 2018

Best BUR

Abstract: I soffialupi sono quasi impossibili da scoprire. Visti da fuori sembrano più o meno persone normali. Certo, ci sono degli indizi: è assai facile che manchi loro un pezzo di dito, il lobo di un orecchio, una o due dita dei piedi. Perché un soffialupi è il contrario di un domatore: accoglie un lupo cresciuto in cattività e gli insegna a vivere di nuovo tra i boschi, a ululare, ad ascoltare il Richiamo della foresta. Feo è una di loro, proprio come la sua mamma, e da sempre vive tra boschi perennemente bianchi di neve, avvolta nel profumo di legna e di pelliccia. Non tutti però amano i lupi, e ancor meno chi li aiuta a tornare selvaggi. E così, quando la mamma viene incarcerata ingiustamente, Feo non ci sta, e corre a salvarla.

Le ragazze non hanno paura
0 0 0
Libri Moderni

Ferrari, Alessandro <1978- >

Le ragazze non hanno paura / Alessandro Q. Ferrari

Milano : DeA, 2018

Abstract: Se dovesse scegliere un superpotere, Mario Brivio non avrebbe dubbi: l'invisibilità. Sarebbe il modo migliore per attraversare inosservato i corridoi del Boccaccio, lontano dagli sguardi del Bistecca e degli altri bulli della scuola. L'alternativa è quella a cui pensa sua mamma: spedirlo a trascorrere l'estate a casa della zia, a Castelnero, un paesino del Piemonte ai piedi delle montagne dove non conosce nessuno. Ma l'estate per un ragazzo di tredici anni - persino per uno apparentemente senza speranza come lui - è una stagione piena di magia, ed è proprio lì, tra boschi, torrenti e vecchi ponti di legno, che Mario incontra Tata. Tata, la ragazza più bella che abbia mai visto; Tata, la compagna di giornate trascorse a intagliare tronchi, costruire armi, e ad assaporare l'intensità di sentimenti fino ad allora sconosciuti. Insieme a lei, Mario diventa per la prima volta parte di un gruppo. O meglio, di una banda. Una banda di sole ragazze: Tata, Jo e Inca. Fino alla notte della tragedia. La notte in cui l'estate finisce e comincia un nero inverno, che ognuno di loro dovrà affrontare da solo. Un viaggio dentro un bosco fitto di paure, al termine del quale Mario e la sua banda si ritroveranno, mano nella mano, non più bambini.

La scelta
0 0 0
Libri Moderni

Mattia, Luisa <1953- >

La scelta / Luisa Mattia ; con una nuova nota dell'autrice ; postfazione di Valeria Cigliola e Elisabetta Morosini

Nuova ed

Roma : Sinnos, 2018

Z()nafranca

Abstract: Nel libro di Luisa Mattia, La scelta, ci sono quattro protagonisti in terra di mafia. Antonio detto Totò, 14 anni, che vuole emulare il fratello maggiore. Il fratello maggiore Pedro, piccolo malavitoso di quartiere che aspira a salire i gradini del crimine organizzato e per questo è disposto a pagare qualsiasi prezzo. Angelica, adolescente con la voglia di libertà, figlia di un puparo. Michele, padre affettuoso, di professione puparo, affogato nei sogni e nella sua passione per il teatro. L’incontro tra i due fratelli e la famiglia di pupari è causale: una piazza occupata dal teatrino esattamente dove i due fratelli spacciano droga, la voglia di sgombrare il territorio per continuare i propri traffici illeciti, un raid intimidatorio che distrugge il teatro ambulante e mette in fuga i due teatranti. L’intreccio romanzesco si sviluppa in un crescendo di violenze e di drammi esistenziali. Pedro è costretto a uccidere il suo miglior amico per dimostrare al “grande capo” la sua fedeltà al clan e alle regole della malavita. Il mansueto Michele decide di rompere la catena di omertà e di denunciare il delitto, di cui è testimone oculare. Totò sta nel mezzo, combattuto tra la voglia di emulare il fratello e quella di difendere la vita dei pupari, soprattutto quella della giovanissima Angelica, di cui si è invaghito. La Mattia, con il linguaggio dei piccoli bulli di periferia, ci parla di ciò che avviene prima che si compia definitivamente il salto nel mondo dei clan e della mafia. C’è la quotidianità desolante, ci sono le piccole e grandi spavalderie, le mille insicurezze mescolate alla voglia di fuga da famiglie degradate. Anche loro, i bulli di periferia, aspirano a un futuro “rispettabile” che viene identificato con l’organizzazione mafiosa. Sono queste le ragioni che portano tanti giovanissimi a far parte del crimine organizzato. Tano Grasso, nella postfazione al libro, parla di identità e di valori che spingono a diventare mafiosi: la mafia attrae perché stabilisce codici culturali e di comportamento, veicola valori antitetici a quelli di una società democratica e civile ma, nel vuoto identitario e di ideali, questi hanno una presa enorme, soprattutto sugli adolescenti. Il valore del libro sta nella riuscita descrizione di questa fase pre-mafiosa e insieme, nell’indicazione dell’esistenza di una via d’uscita, fondata su valori forti e alternativi a quelli mafiosi.

Se la tua colpa è di essere bella
0 2 0
Libri Moderni

Facchini, Giuliana

Se la tua colpa è di essere bella / Giuliana Facchini

Milano : Feltrinelli, 2018

Up Feltrinelli

Abstract: Un romanzo che affronta il tema della violenza sulla donna. Una storia di formazione raccontata dal punto di vista di un adolescente. Una scrittura fluida, leggera, che traduce con realismo le ingenuità e le insicurezze delle prime importanti esperienze nella vita di un ragazzo. Valerio ha quasi diciassette anni e frequenta la terza liceo. Vive con la madre single, con la quale ha un rapporto sereno, ed è invaghito della trentacinquenne Elena che abita nel suo palazzo, a cui dedica poesie d’amore anonime che infila di nascosto sotto la sua porta. Nell’ex portineria del condominio abita anche Carlos, compagno di liceo e amico più caro di Valerio. A chiudere il cerchio c’è Lavinia, compagna inseparabile dei due, sempre con un fiore tra i capelli. La vita scorre tranquilla per i tre ragazzi, divisa tra studio, svago, riflessioni sulle loro problematiche adolescenziali, finché alcuni avvenimenti irrompono nella loro esistenza e la cambiano. La ragazza più bella del liceo viene aggredita in discoteca, durante una festa di compleanno. Carmen, la sorellina di Carlos, viene urtata da un’auto mentre rincorre una pallina trovata al parco, ed è portata in ospedale per accertamenti. Mai la vita è sembrata così fragile. Nello stesso ospedale è ricoverata anche Elena, l’avvenente vicina, che Valerio ora vede in una luce diversa.

Il sogno della macchina da cucire
5 0 0
Libri Moderni

Pitzorno, Bianca <1942- >

Il sogno della macchina da cucire / Bianca Pitzorno

Firenze [etc.] : Bompiani, 2018

Narratori italiani

Abstract: C'è stato un tempo in cui non esistevano le boutique di prêt-à-porter e tantomeno le grandi catene di moda a basso prezzo, e ogni famiglia che ne avesse la possibilità faceva cucire abiti e biancheria da una sarta: a lei era spesso dedicata una stanza della casa, nella quale si prendevano misure, si imbastivano orli, si disegnavano modelli ma soprattutto - nel silenzio del cucito - si sussurravano segreti e speranze. A narrarci la storia di questo romanzo è proprio una sartina a giornata nata a fine Ottocento, una ragazza di umilissime origini che apprende da sola a leggere e ama le opere di Puccini ma più di tutto sogna di avere una macchina da cucire: prodigiosa invenzione capace di garantire l'autonomia economica a chi la possiede, lucente simbolo di progresso e libertà. Cucendo, la sartina ascolta le storie di chi la circonda e impara a conoscere donne molto diverse: la marchesina Ester, che va a cavallo e studia la meccanica e il greco antico; miss Lily Rose, giornalista americana che nel corsetto nasconde segreti; le sorelle Provera con i loro scandalosi tessuti parigini; donna Licinia Delsorbo, centenaria decisa a tutto per difendere la purezza del suo sangue; Assuntina, la bimba selvatica... Pur in questa società rigidamente divisa per classe e censo, anche per la sartina giungerà il momento di uscire dall'ombra e farsi strada nel mondo, con la sola forza dell'intelligenza e delle sue sapienti mani. Bianca Pitzorno dà vita in queste pagine a una storia che ha il sapore dei feuilleton amati dalla sua protagonista, ma al tempo stesso è percorsa da uno sguardo modernissimo. Narrare della sartina di allora significa parlare delle donne di oggi e dei grandi sogni che per tutte dovrebbero diventare invece diritti: alla libertà, al lavoro, alla felicità.

Te la sei cercata
0 1 0
Libri Moderni

O'Neill, Louise

Te la sei cercata / Louise O'Neill ; traduzione di Anna Carbone

Milano : Il castoro, 2018

Abstract: In una cittadina di provincia dove tutti si conoscono, Emma O'Donovan è diversa. Lei è speciale: diciotto anni, bellissima, popolare, potente. È sempre perfetta e ama essere desiderata. Tutte le ragazze vorrebbero essere sue amiche, e tutti i ragazzi vorrebbero uscire con lei. Fino a quella notte. A quella festa d'estate, Emma era troppo ubriaca per rendersi conto di cosa stava accadendo, troppo ubriaca per dire basta, troppo ubriaca per ricordare. Ma quelle immagini, quelle fotografie che tutti hanno visto online, significano che non potrà mai dimenticare. E dopo la violenza comincia un nuovo incubo: Emma era speciale, ma ora è solo una fonte di imbarazzo. È sulla bocca di tutti, assurdamente additata e accusata. Davvero se l'è cercata? Davvero è sua la colpa? Senza punti di riferimento, Emma comincia a dubitare persino di se stessa.

Torna da me
0 0 0
Libri Moderni

Ballerini, Luigi <1963->

Torna da me / Luigi Ballerini

Milano : Il castoro, 2018

Abstract: Paolina, Mattia, Eleonora e Alberto sono molto diversi fra loro, ma hanno anche molto in comune: il liceo, l'amore, i conflitti con le rispettive madri, l'amicizia. C'è però un segreto che li unisce più di ogni altra cosa, anche se non lo sanno: tutti hanno perso qualcuno di importante. Ma i segreti non durano per sempre. Una donna vestita di rosso compare nella loro vita e cambia tutto: li segue con lo sguardo, li protegge da lontano, li aiuta con piccoli colpi di fortuna e poi svanisce. Chi è? Che cosa vuole? È la stessa donna per tutti? Pezzo dopo pezzo, i ragazzi scoprono la verità. È una rivelazione assurda, incomprensibile, dolorosa, eppure vera e reale. E presto si troveranno di fronte a una scelta impossibile: saranno disposti a cancellare tutto - la loro famiglia, il loro presente, la loro storia - per ricominciare accanto a quella donna diventata all'improvviso così importante?

Trilogia delle ragazze
0 1 0
Libri Moderni

Masini, Beatrice

Trilogia delle ragazze / Beatrice Masini

Milano : Rizzoli, 2018

Abstract: Una manciata di giorni in montagna nel cuore dell'inverno, e la sorpresa di capire che un amore per sbocciare non ha bisogno di troppe parole. Un'estate di ore infinite, sabbia e vento, e una ragazzina che non sa se ha voglia di crescere, o forse ne ha troppa; quell'estate che ogni bambino ricorda quando non è più un bambino. Un anno scolastico in un liceo femminile alla fine degli anni Settanta: le amicizie, quelle vere e quelle no, gli scherzi, le invidie, le risate, la voglia di cambiare se stessi e il mondo intorno. Tornano in libreria due romanzi di Beatrice Masini ormai introvabili, L'estate gigante e Giù la zip, per l'occasione impreziositi da un racconto inedito, I bottoni: tre storie di oggi e di ieri, di ricordi, di timida determinazione e insospettabile spavalderia, tre storie di ragazze che si affacciano alla vita senza sapere che la loro età spinosa e complicata è - sarà - indimenticabile.