diritti infanzia200x200

La Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza celebra la data in cui la Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia venne approvata dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York, il 20 novembre 1989.

Ogni anno, il 20 novembre, si ricorda questa data in tutti i paesi del mondo.

 

< Per saperne di più: https://20novembre.unicef.it/ >

Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Frescura, Loredana <1962- >

Trovati 3 documenti.

 Non rubatemi l'inverno
0 0 0
Libri Moderni

Frescura, Loredana <1962- >

Non rubatemi l'inverno / Loredana Frescura ; postfazione di Antonio Faeti

Milano : Fabbri, 2002

I delfini ; 191

Abstract: Dalia, tredici anni, irrequieta, affezionatissima ai genitori adottivi, ha all'improvviso il profondo desiderio di conoscere la sua vera madre: sì perché è stata ritrovata piccolissima in un cassonetto. Cesare, un barbone suo amico, le rivela di aver visto la giovane donna che l'ha abbandonata. E Dalia parte per il viaggio più importante della sua vita, alla ricerca del suo passato e anche del futuro. Età di lettura: da 12 anni.

Le nuvole da latte
0 0 0
Libri Moderni

Frescura, Loredana <1962- >

Le nuvole da latte / Loredana Frescura ; postfazione di Antonio Faeti

3. ed

Milano : Fabbri, 2004

I delfini ; 179

Abstract: Andrò in una scuola italiana: una scuola vera con i banchi e forse due lavagne e gessi che scrivono e sedie e forse anche più di un libro a testa. Carlos, quattordici anni, arriva dal Nicaragua in Italia, invitato dalla classe che lo ha adottato a distanza. Per i ragazzi non è facile accettare il nuovo venuto, e lui lo sente. Età di lettura: da 12 anni.

 Quando per la prima volta diventai cicogna
0 0 0
Libri Moderni

Frescura, Loredana <1962- >

Quando per la prima volta diventai cicogna / Loredana Frescura

Milano : Fabbri, 2001

Contrasti ;

Abstract: Quando per la prima volta diventai cicogna, la finestra era chiusa e il mare lontano. Diventai cicogna anche se a me piacciono molto di più i gabbiani. Forse perché la mattina a scuola Mariella aveva scherzato sul fatto che qualcuno di noi crede ancora che siano le cicogne a portare i bambini. Io ci crederei ancora volentieri. E' che non posso. Età di lettura: da 12 anni.