I gialli di Agatha Christie in ebook.

 

 

Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Tedeschi, Alberto

Trovati 7 documenti.

Mostra parametri
C'è un cadavere in biblioteca
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Christie, Agatha - Tedeschi, Alberto

C'è un cadavere in biblioteca

Mondadori, 07/10/2010

Abstract: St Mary Mead, una mattina come tante. Almeno fino a quando il colonnello Bantry e sua moglie Dolly vengono bruscamente svegliati da una cameriera terrorizzata, venuta ad annunciare che, nella biblioteca della villa, è stato trovato il cadavere di una sconosciuta in abito da sera, apparentemente assassinata. Nessuno degli abitanti della casa ha mai conosciuto la vittima, ma allora come spiegare il bizzarro ritrovamento? La polizia, subito interpellata, comincia le indagini, ma ancora una volta sarà la simpatica Miss Marple, con il suo occhio infallibile e la sua lucida capacità di far luce nei più tortuosi meandri dell'animo umano, a risolvere il caso. Apparso per la prima volta nel 1942, C'è un cadavere in biblioteca è uno dei romanzi nei quali emerge maggiormente lo straordinario fascino di Miss Marple.

Corpi al sole
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Christie, Agatha - Tedeschi, Alberto

Corpi al sole

Mondadori, 16/04/2013

Abstract: Hercule Poirot è in vacanza. Ma il suo riposo è destinato a durare poco. "Il male si annida dovunque sotto il sole", e al Jolly Roger Hotel il male assume le forme della splendida Arlena Marshall, affascinante e perversa, che scatena negli uomini gli istinti peggiori e semina la discordia fra le tranquille famiglie dell'albergo. E quando viene ritrovata strangolata su una spiaggia deserta, i sospettati sono anche troppi: tra di loro un marito tradito, una vecchia fiamma gelosa, una figliastra trascurata e una moglie scialba che si è vista mettere da parte. La polizia tentenna, gli indizi sembrano creati apposta per depistare le indagini, ma Poirot è un investigatore troppo astuto per qualsiasi assassino.

I grandi casi di Miss Marple: C'è un cadavere in biblioteca-Un delitto avrà luogo-Polvere negli occhi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Christie, Agatha - Griffini, Maria Grazia - Tedeschi, Alberto

I grandi casi di Miss Marple: C'è un cadavere in biblioteca-Un delitto avrà luogo-Polvere negli occhi

Mondadori, 07/10/2010

Abstract: Miss Jane Marple è nata dalla fantasia di Agatha Christie nel 1930: un'epoca nella quale le signorine non sposate di una certa età si chiamavano ancora "zitelle". E proprio un'attempata ma decisamente arzilla zitella è Miss Marple: tra un lavoro a crochet e una tazza di tè, infatti, finisce sempre per essere casualmente implicata in una serie di delitti che riesce a risolvere facendo appello alle proprie doti di "osservatrice della natura umana" (qualche maligno direbbe più banalmente di "pettegola"). Nella biblioteca di villa Bantry viene trovato il corpo di una sconosciuta in abito da sera. Chi è? Com'è finita lì? Chi l'ha uccisa?. C'È UN CADAVERE IN BIBLIOTECA (1942) ci mostra una Miss Marple in piena forma, capace di far luce sui più tortuosi meandri dell'animo umano. Un quotidiano locale pubblica un curioso annuncio a pagamento nel quale si prevede un delitto. Tutti pensano a una burla, ma l'incredibile programma viene puntualmente rispettato. Anche in UN DELITTO AVRÀ LUOGO (1950) l'angelica Miss Marple capiterà nel posto giusto al momento giusto e riuscirà a chiarire l'enigma. Un facoltoso uomo d'affari, Rex Fortescue, muore subito dopo aver bevuto del tè. E poco dopo in casa sua avviene un secondo omicidio: la vittima è una conoscenza di Miss Marple. Che anche in POLVERE NEGLI OCCHI. (1953) saprà risolvere l'intricata vicenda.

Il giorno dei morti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Christie, Agatha - Tedeschi, Alberto

Il giorno dei morti

Mondadori, 21/04/2015

Abstract: Sono ormai passati undici mesi dalla morte della bella e imprudente Rosemary Barton, e il suo ricordo ancora domina su quanti l'hanno conosciuta. All'improvviso però una serie di lettere anonime fa balenare il sospetto che non si sia trattato di un suicidio, come avevano concluso gli inquirenti, ma di un assassinio. Ma chi poteva avere interesse a uccidere la donna? Un marito tradito, una sorella invidiosa, una rivale incattivita o un amante annoiato? O forse Rosemary aveva veramente deciso di togliersi la vita perché tormentata da un oscuro segreto? Ciò che appare subito chiaro è che nessuno di quanti erano con lei al ristorante Luxembourg, al momento della sua tragica fine, è chi dice di essere. La verità verrà alla luce solamente dopo un'allucinante e fatale ricostruzione del crimine.

Il ritratto di Elsa Greer
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Christie, Agatha - Tedeschi, Alberto

Il ritratto di Elsa Greer

Mondadori, 07/10/2010

Abstract: Per la giuria non c'erano stati dubbi. A uccidere il geniale pittore Amyas Crale era stata la moglie Caroline, in procinto di essere abbandonata per una giovane modella. Tutte le prove erano schiaccianti e la donna inoltre, durante tutto il processo, aveva mantenuto un comportamento decisamente remissivo, quasi volesse ammettere lei stessa la propria colpa. Sedici anni dopo, per&ograve, alla figlia di Caroline viene consegnata una lettera della genitrice che, nel frattempo, &egrave morta in carcere. In essa la donna rassicura la figlia, dichiarandole di essere innocente. La situazione si presenta decisamente oscura. Se Caroline era innocente perch&egrave non si &egrave opposta al verdetto? E chi ha ucciso Amyas Crale? A risolvere il caso viene chiamato il migliore degli investigatori, il celebre Poirot, e ancora una volta la fiducia sar&agrave ben riposta. In questo romanzo, del 1942, la Christie ha realizzato uno dei suoi pi&ugrave interessanti esercizi di bravura, costruendo un meccanismo tanto intricato quanto perfetto.

Il segreto di Chimneys
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Christie, Agatha - Tedeschi, Alberto

Il segreto di Chimneys

Mondadori, 03/09/2019

Abstract: Il castello di Chimneys è uno dei più antichi e celebri dell'Inghilterra. Nei suoi vasti saloni, alla presenza di pochi ospiti, vengono conclusi i più riservati trattati internazionali. Questa volta però un'importante trattativa viene interrotta da un evento inaspettato. Un nobile balcanico viene ucciso. Chi era veramente la vittima? E chi è l'assassino? Forse il giovane avventuriero venuto dall'Africa sotto falso nome, o l'enigmatico collezionista americano, o la bella Virginia Revel, che secondo molti ha un passato da nascondere? E che cosa c'entrano un noto ladro di gioielli famoso per i suoi travestimenti e un gruppo di feroci terroristi?

Poirot non sbaglia
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Christie, Agatha - Tedeschi, Alberto

Poirot non sbaglia

Mondadori, 07/10/2010

Abstract: Nella sala d'aspetto del dentista si trovano diversi personaggi, tra di essi c'è anche un "timoroso" Poirot. Ma la paura del dolore non toglie a Poirot l'innato istinto di notare i particolari. Così quando viene a sapere che il dottor Morley è stato trovato cadavere, non crede all'ipotesi di suicidio formulata dalla polizia. Un altro omicidio e misteriose sperizioni convinceranno Scotland Yard che Poirot non si era sbagliato.