Continua la possibilità di effettuare il download di DUE EBOOK per utente dal nostro catalogo.

Per scaricare gli ebook è necessario essere iscritti alle biblioteche del Comune di Verona. Se non sei ancora iscritto, registrati online.

 

Novità e cataloghi

 

    
    

 

 Comunicazioni

MERCOLEDI 3 GIUGNO 2020 RIAPRONO LA BIBLIOTECA CIVICA, LE BIBLIOTECHE DI QUARTIERE E IL CENTRO AUDIOVISIVI 

In questo periodo di transizione i servizi sono limitati e gli orari hanno subito alcune modificazioni.

Potete prendere visione di tutte le informazioni e le raccomandazioni nella pagina dedicata alla riapertura sul sito delle biblioteche.

 

Marco Paci per la Biblioteca Civica


Istruzioni per l'area personale MyDiscoveryIstruzioni per l'area personale MyDiscovery 

Controlla i tuoi datiControlla i tuoi dati 

Ebook: come fare? 

Vedi tutti

Ultimi post

Un mondo lontano - W. H. Hudson

«Ancora oggi, quando ricordo quei vecchi peschi fioriti, coi tronchi grossi come il corpo di un uomo e quella massa enorme, quella nuvola di miriadi di boccioli rosa che spiccavano contro l'azzurro etereo del cielo, mi domando se abbia mai visto in vita mia qualcosa di più perfettamente bello.»

(Cap. 4)

Il figlio prediletto - Angela Nanetti

Angela Nanetti autrice di molti libri per bambini e ragazzi è alla sua seconda prova nella narrativa per adulti e sceglie di misurarsi con tematiche scomode, probabilmente lontane dal suo vivere quotidiano, ma che riesce a restituire con assoluta credibilità e misura, senza cadere mai in banalità o esagerazioni. Lo stile è eccellente e la narrazione non è per nulla zuccherosa, nonostante il suo target abituale sia infanzia e gioventù, è anzi asciutta e va dritto al sodo. La scrittura è emozionante e ricca di colpi di scena ben dosati dall'inizio alla fine, così da rendere il romanzo davvero interessante e senza cali di tensione. Uno dei libri più belli che io abbia letto negli ultimi anni. Consigliatissimo.

Atti osceni in luogo privato

Mi sono innamorata del suo modo di scrivere, accompagnando il protagonista in un romanzo di formazione che avviene passando di donna in donna e di città in città.

Viaggio a Norimberga

Eccomi dunque in Svevia, nella mia patria: ancora una volta avrei trascorso la notte in una cittadina sveva. Lì trovai un facchino d'albergo, con il quale m'incamminai in direzione di una bella locanda d'altri tempi e poco prima che vi arrivassi e vi entrassi si levò una smagliante luna piena sopra il rettifilo dell'ampia strada provinciale. Mi dava di nuovo il benvenuto, e Dio solo sa quanto mi fece piacere.

La zanna e l'artiglio - John L. Cloudsley-Thompson

«[...] per usare le parole di John Ruskin, "C'è sempre stato nel mondo più di quanto gli uomini possano vedere, per quanto essi camminino lentamente". Una breve sosta, perciò, per considerare un altro aspetto poco conosciuto della natura, potrebbe essere utile non soltanto per ristorare le nostre menti, ma anche per ravvivare il nostro interesse per le cose meravigliose che talvolta non riusciamo a notare [...]»

(Capitolo 14)

Icons by Dryicons